libri sui viaggi

Quali possono essere 7 libri di viaggio da leggere assolutamente? Certamente, le scelte possono essere tante, numerose, variabili a seconda dei gusti. Ce ne sono alcuni però considerati come dei “classici” veri e propri, che un vero viaggiatore non può non aver letto. Libri mitici, che hanno letteralmente tracciato la storia del genere della letteratura sui viaggi, ma non solo.

7 libri di viaggio da leggere assolutamente: i 4 classici

Se si dovesse realizzare una lista con i 7 libri di viaggio da leggere assolutamente, non potrebbero di certo mancare due grandissimi classici. Uno è “Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne, e l’altro è “Il Milione” di Marco Polo. Si tratta di due veri e propri pilastri del genere della letteratura di viaggio, libri che non possono mancare nella lettura di chi si considera viaggiatore. Anche per chi non lo è, si tratta di volumi in grado di far viaggiare lo stesso, stando anche comodamente seduti sul divano.

Per quanto riguarda il primo, pubblicato nel 1873, si parla di un’avventura non solo di viaggio, ma anche contro il tempo. Dopo una scommessa, il protagonista Fogg deve realmente dimostrare che è possibile compiere il giro del mondo in 80 giorni. Come vincita, un premio di 20mila sterline. Riuscirà Fogg a vincere?

Diverso invece il discorso del libro “Il Milione”, considerato come una sorta di diario di viaggio, un vero e proprio capolavoro della letteratura. Il volume fu però scritto da Rustichello da Pisa, che condivideva la stessa prigione in cui si trovava Marco Polo, che dettò le sue avventure al cantastorie. La prima edizione risale al 1298, eppure ancora oggi i dettagli, le descrizioni e i magnifici particolari presenti nel resoconto, affascinano molto.

Fa parte ancora dei classici il libro “Le avventure di Robinson Crusoe” scritto da Daniel Defoe nel 1719. Ad aggiungersi alla lista anche “I viaggi di Gulliver”, di Jonathan Swift, del 1726. Per quanto riguarda il primo, si tratta non solo di un romanzo riguardante un viaggio molto particolare, ma anche di una sorta di diario. Il protagonista vive un’esperienza unica, che non solo cambierà il suo stile di vita, ma riuscirà a dare anche importanti messaggi ai lettori. Da non perdere nemmeno il secondo, in cui Gulliver, il protagonista, non solo viaggia, ma incontra stranissime creature, molto diverse tra loro e vive così delle esperienze indimenticabili.

libri di viaggio

Altri 3 libri di viaggio molto particolari

Per gli amanti dell’avventura però sono da leggere anche “Sulla strada”, di JackKerouac, “Nelle terre estreme” di Jon Krakauer e “In un paese bruciato dal Sole” di Bill Bryson. Il primo è un’avventura molto particolare, un viaggio alla scoperta degli USA, con un insolito compagno di viaggio, e addirittura senza una meta precisa. Una lettura che non può mancare nella libreria di un vero viaggiatore.

Nelle terre estreme” è invece una storia vera, che narra la storia di Chris McCandless, un giovane che un giorno decise di cambiare la sua vita in modo radicale e partire per il “Grande Nord”. Senza dubbio una storia in grado di far emozionare, e persino in grado di far viaggiare stando seduti. Per gli amanti delle letture ironiche e anche più divertenti, non può mancare infine il terzo libro. Bill Bryson è una penna ironica, in grado di far sorridere qualsiasi lettore, sorprendendolo con i suoi racconti di viaggio, ricchissimi di dettagli.