Come non ingrassare in viaggio: i miei accorgimenti

In vacanza si ingrassa. Non è una novità e tutti sappiamo bene quali sono i motivi che portano a questo fenomeno.

Il troppo relax, la noia che stimola l’appetito, la voglia di assaggiare i piatti tipici del posto in cui ci troviamo… A volte i cugini o i nonni che non vedevamo da mesi e che ci viziano con tavolate estive a base di ogni ben di dio! Non ci si pone limiti, in vacanza. Però pensare a una dieta proprio in questi giorni sembra troppo crudele.

Allora come fare a godersi una vacanza senza l’incubo di tornare a casa con tre o più chili addosso? Sacrificarsi mentre ci si sta divertendo non è proprio l’aspirazione principale di chi sceglie di partire per un viaggio. Ma esiste il modo di mantenersi in forma, anche in vacanza, senza per forza dover fare rinunce. Ecco alcuni consigli utili per imparare a gestire il fattore cibo nel periodo più bello del vostro anno.

Se gestite da soli i vostri pasti

Se andate alla casa al mare o in montagna, se siete in campeggio o in camper, i pasti continuerete a gestirli voi in prima persona. In questo caso, cercate di mantenere le abitudini che avevate in città. Fate la solita colazione e il solito pranzo, magari concedetevi solo una cena più leggera a base di frutta o verdure.

Un gelato o una granita ogni tanto ci stanno, dato che siete in vacanza. Magari fate in modo di gustarli al mattino o a pranzo, e mai prima di andare a dormire. Limitate gli alcolici a un solo pasto al giorno. Non rinunciate a qualche spuntino, purché sia sano (verdure, frutta, gallette di riso) e non grasso, per limitare l’appetito dei pasti principali.

Se siete in una struttura alberghiera

Se siete in vacanza in un luogo in cui altri cucinano per voi, fate in modo di scegliere dal menù i piatti meno pesanti: meglio le cotture alla griglia e non le fritture, meglio i cibi al vapore o le crudité. Anche in questo caso, scegliete i dolci e gli alcolici solo una volta al giorno, oppure tre volte alla settimana, e procuratevi la possibilità di fare piccoli spuntini sani durante le ore delle attività fisiche.

Non dimenticate mai di…

Bere molta acqua: l’acqua vi aiuta a drenare e ad espellere tossine ma anche sudore, bruciando più calorie possibile.

Fare attività fisica: in fondo siete in vacanza per questo, quindi non passate tutto il tempo stesi in spiaggia o al solarium in montagna. Camminate, correte, andate in bici, nuotate e assicuratevi così di smaltire anche i cibi eccessivi offerti dai parenti.

Evitate i buffet: mangiare in piedi e in fretta è il modo migliore per accumulare chili indesiderati.

Iscriviti per ricevere la mia newsletter settimanale

Offerte sui viaggi, notizie interessanti, podcast e tanto altro sul mondo del travel!

Rispondi